“Act for Society” volontari insieme in azione per la comunità

Avevamo avuto un’idea semplice, costruire un’iniziativa di volontariato aziendale nata da un confronto con alcuni colleghi all’interno del programma aziendale di leadership, perché come azienda volevamo fare qualcosa per la comunità.

E come accade sempre quando il significato dell’obiettivo e le motivazioni per raggiungerlo sono solide, dall’idea siamo passati alla realizzazione di quello che avevamo in mente, non senza difficoltà o ostacoli da superare.

Per sviluppare l’idea, abbiamo costituito un gruppo di lavoro e affrontato il nostro obiettivo con la stessa determinazione con cui realizziamo un progetto. Una volta chiarita la visione complessiva, abbiamo pensato a un programma per la realizzazione concreta di un insieme di iniziative di volontariato in grado di coinvolgere il numero più ampio possibile di colleghi delle diverse sedi italiane.

Le idee sono arrivate numerose e devo dire che non è stato facile convergere su tematiche che mettevano in luce i differenti modi in cui ognuno di noi percepisce l’appartenenza alla propria comunità e le priorità di azione in suo favore.

Dopo una prima fase di impostazione del progetto durata alcune settimane, abbiamo presentato il programma “Act for Society!” al nostro CEO che con entusiasmo lo ha approvato, spingendoci a definire velocemente la tipologia del primo evento di volontariato che avremmo realizzato all’interno del Programma. Ci siamo orientati alla pulizia di un Parco cittadino a Roma e alla piantumazione di alcuni alberi che crescendo daranno i loro benefici nel tempo.

Sono seguiti circa 3 mesi di progettazione e di definizione delle attività preparatorie necessarie per la realizzazione del primo evento: una volta scelto il Parco degli Acquedotti, come destinatario dell’intervento,  sono stati fatti vari sopralluoghi, sono state acquisite le autorizzazioni, creato il logo del programma, acquisto del materiale per effettuare la pulizia e dei dispositivi di protezione individuali necessari e poi siamo partiti con l’ingaggio dei colleghi e la predisposizione dei gadget ad hoc per il Programma.

I preparativi dell’evento, dall’acquisto delle piante all’organizzazione del pranzo per i volontari sono stati una gioia!

E’ arrivato quindi il 24 Novembre 2018, giorno stabilito per l’evento: entusiasmo a mille da parte di tutti nonostante il meteo inclemente e la pioggia presente a intervalli regolari.

Ci siamo ritrovati in circa 80 puntuali all’appuntamento in prima mattinata e una volta consegnate le dotazioni, suddivisi in Squadre di 8-10 persone abbiamo iniziato a lavorare nell’area specifica del Parco a cui era stata assegnata.

In un clima di festa, tutti i colleghi hanno dimostrato di operare con spirito di volontariato autentico, con la voglia di ripulire il Parco e di mettere a disposizione il loro tempo ed il loro entusiasmo per questa nobile causa.

A metà mattinata ci siamo ritrovati per un bel momento che ci permette di cogliere in pieno lo spirito di gruppo con cui stiamo vivendo questa iniziativa di volontariato: insieme piantumiamo un paio di alberi, simbolo della volontà di avviare oggi qualcosa che possa produrre un effetto duraturo anche nel tempo.

Questa è l’ambizione del programma “Act for Society!”: creare un programma permanente di volontariato aziendale per la comunità ed una grande occasione per ogni dipendente di poter godere del benessere derivante dal realizzare attività di lavoro volontario.

Risultato della mattinata di lavoro è stato degno di nota: sono stati raccolti 80 sacchi di rifiuti è stata curata e abbellita una zona del Parco denominata “giardino delle farfalle” con la messa a dimora di 10 cespugli di corbezzoli, viburni, cotoneaster, abelia e lavanda. Infine nei pressi della piantumazione del prunus e del tiglio è stata affissa una targa a ricordo della giornata.

Al termine dell’Evento è seguito un pranzo con tutti i Colleghi, molto festoso durante il quale abbiamo festeggiato il lavoro fatto e consolidato il piacere di stare insieme in un momento extra professionale.

Fondamentale, per la buona riuscita dell’evento è stata la collaborazione con i volontari del Parco, che ha pci ha permesso di sfruttare la loro conoscenza del territorio – il Parco è infatti molto esteso e non tutte le aree hanno le stesse necessità di intervento – ed avere un supporto logistico nel coordinamento durante la realizzazione dell’Evento.

A fronte del successo dell’Evento “pilota” si apre ora una nuova opportunità per tutti i colleghi cioè aumentare le iniziative di volontariato presso le altre sedi NTT DATA, coinvolgendo un numero sempre maggiore di persone e se possibile estendere anche a familiari, amici e, perchè no, ai Clienti la partecipazione nella convinzione che il volontariato fa bene non solo alla Comunità ma soprattutto a chi lo fa!

Stiamo definendo le modalità operative di questi ulteriori passi e vi daremo presto notizie a riguardo.

Abbiamo aperto la strada sicuri che troverà realizzazione attraverso le iniziative dei Colleghi che vorranno contribuire al Programma di volontariato di NTT DATA.

A presto con una nuova iniziativa!

Alfredo Tamburrini Written by: